Ricambi online: quali sono i più venduti

Ricambi online: quali sono i più venduti

Ormai è ben noto il fenomeno che riguarda l’acquisto di pezzi di ricambio online. Vogliamo però soffermarci su quali sono in effetti i ricambi che l’italiano medio preferisce comprare in rete, approfittando dei migliori negozi di questo settore, come ad esempio Ricambialo.com. Infatti nonostante questi negozi offrano praticamente qualsiasi tipologia di ricambio, anche i più specifici o particolari, il cliente medio tende a preferire solo alcuni accessori, o piccoli ricambi, i cosiddetti consumabili.

Quali ricambi si acquistano in rete
Come abbiamo detto i negozi online che offrono autoricambi propongono qualsiasi tipo di ricambio, accessorio, attrezzo o prodotto per la manutenzione. Chi visita e utilizza questi siti ha però delle predilezioni, che riguardano solitamente i ricambi che chiunque può sostituire, quelli che si utilizzano per la cosiddetta manutenzione ordinaria. Un esempio classico sono i treni di gomme, che in effetti sono tra i primi pezzi di ricambio che vari anni fa sono usciti dai negozi di autoricambi e dalle vetrine dei gommisti; oggi le gomme si trovano ovunque, ma è la rete ad attirare il maggior numero di clienti. Tra gli altri ricambi preferiti troviamo i piccoli accessori che si possono rompere con facilità e che è possibile sostituire senza chiedere aiuto al meccanico, come ad esempio le lampadine dei fari, la batteria, i tergicristalli.

Perché si compra online
Il comportamento di chi preferisce un e-commerce di autoricambi rispetto a un negozio tradizionale è spesso dettato da due atteggiamenti: da un lato si fa una ricerca su internet per trovare informazioni sul piccolo guasto o sul problema della vettura; in seguito a questo si scoprono prodotti in offerta, o venduti comunque a prezzi decisamente bassi. Da alcune stime è risultato che gli e-commerce di autoricambi tendono a mantenere i prezzi più bassi rispetto a quelli dei negozi tradizionali del 20% circa. Se si sfrutta questo canale per gli acquisti a lungo andare il risparmio è sensibile.

Quali i ricambi meno richiesti online
Sono tantissimi gli italiani che hanno una vera passione per la propria autovettura, che viene regolarmente controllate e verificata, sostituendo quanto necessario. È però vero che molti pezzi devono poi essere sostituiti presso un’autofficina, in molti casi autorizzata dalla casa madre di produzione del veicolo. Certo, il cliente può sempre decidere di acquistare il pezzo online, per poi chiedere al meccanico di sostituirlo. Questo tipo di comportamento è però decisamente infrequente; anche perché solitamente il meccanico non ha interesse ad effettuare questo genere di interventi. Allo stesso tempo pensare di svolgere da soli una riparazione non è sempre una buona idea, in alcuni casi è addirittura impossibile.

Ricambi ma anche accessori
I negozi che vendono autoricambi in rete offrono anche un ampio catalogo di accessori, che copre qualsiasi marca e modello di autovetture oggi circolanti in Italia, comprese quelle storiche. Chi ama il tuning, chi desidera prodotti particolari o accessori originali, sicuramente li trova in un negozio online; nei negozi tradizionali spesso non sono in grado di proporre una così vasta gamma di prodotti. Pensiamo ad esempio ai volanti, ai pomelli del cambio, ai tappetini interni.