Biennale di Venezia

Biennale di Venezia: gli appuntamenti del 2017

Venezia si prepara per il nuovo appuntamento con una delle manifestazioni culturali più importanti al mondo: la Biennale, storico festival che, dal 30 aprile 1895, celebra l’universo dell’arte – contemporanea agli esordi, globale nelle edizioni successive. Nel corso degli anni, la manifestazione si è infatti arricchita includendo una serie di eventi satellite, divenuti a loro volta punti di riferimento cruciali nel panorama culturale internazionale. Il consiglio di amministrazione della Biennale ha da poco annunciato le date dell’edizione 2017, con qualche piccola anteprima sulla programmazione, che verrà successivamente pubblicata nella sua versione integrale sul sito ufficiale della Biennale di Venezia.

Si parte a febbraio, con il Carnevale dei ragazzi, lo speciale ramo del Carnevale Veneziano dedicato ai più giovani, e che quest’anno interesserà le date dal 18 al 26. Come da tradizione, l’evento offrirà l’occasione di partecipare a un gran numero di laboratori e spettacoli, in maniera totalmente gratuita. Filo conduttore dell’edizione 2017 sarà il tema “Le stanze dei giochi”.

Si prosegue con l’evento cardine della manifestazione, ovvero l’Esposizione internazionale d’arte di Venezia, che si terrà dal 13 maggio al 26 novembre. Il fil rouge di quest’anno sarà “Viva Arte Viva”, così illustrato dalla curatrice Christine Macel: “Viva Arte Viva è quindi un’esclamazione, un’espressione della passione per l’arte e per la figura dell’artista. Viva Arte Viva è una Biennale con gli artisti, degli artisti e per gli artisti, sulle forme che essi propongono, gli interrogativi che pongono, le pratiche che sviluppano, i modi di vivere che scelgono.”.

Dal 23 giugno al 1° luglio, sarà invece la volta del Festival Internazionale di Danza Contemporanea, che, giunto alla sua 11esima edizione, continua a rappresentare una delle migliori finestre sul mondo della danza contemporanea e i suoi più grandi talenti. L’estate continua in grande stile con il Festival Internazionale del Teatro, che, dal 25 luglio sino al 12 agosto, proporrà dieci performance e ben 17 laboratori, di cui nove aperti al grande pubblico.

Per l’appuntamento con la Settima Arte bisogna invece aspettare sino al 30 agosto, quando verrà inaugurata la 74esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, il più antico festival cinematografico del mondo. I dettagli del programma saranno svelati nella conferenza stampa di presentazione, in programma a fine luglio 2017 a Roma.

Infine, dal 29 settembre sino all’8 ottobre, si potrà assistere al Festival Internazionale di Musica Contemporanea, che quest’anno giunge alla sua 45sima edizione.

Oltre a consultare il sito della Biennale, si consiglia agli interessati di iniziare a tenere d’occhio piattaforme come Expedia: non è mai troppo presto per prenotare il proprio alloggio. A chi preferisce prenotare all’ultimo, tuttavia, si ricorda che gli hotel a Mestre o in altre località limitrofe spesso consentono di risparmiare, anche se non si prenota con largo anticipo. Per quanto riguarda i trasporti, invece, ci si può affidare al sito dell’Actv.