Vacanze in tour

Vacanze in tour

Per i turisti che odiano le vacanze “statiche” prediligendo l’ avventura e la diversificazione territoriale, senza avere una meta definita ma seguendo l’istinto del momento, la Toscana potrebbe rivelarsi il loro eden; questa terra infatti si differenzia dalla maggior parte delle altre, proprio perché all’interno di essa è possibile passare da un ambiente ad un altro in pochissimo tempo, e addirittura è possibile passare dalla montagna al mare in meno di 2 ore di macchina senza mai lasciare la regione. Questa caratteristica è ovviamente stata fruttata dagli imprenditori locali per attirare ogni genere di turismo, creando una ricca diversificazione dell’ offerta in grado di soddisfare le esigenze di ognuno, ponendola così tra le prime regioni che in termini di numero di presenze di turisti da tutto il mondo.

Un’ ottimo esempio di vacanza che rispecchia quello di cui stavamo parlando, potrebbe seguire questo tipo di itinerario:

1° e 2°giorno soggiorno presso le località della montagna Pistoiese a San Marcello Pistoiese, Abetone, Cutigliano o Piteglio, dove grazie tra la tranquillità del boschi e all’aria fresca e pulita, avrete la possibilità di trascorrere il vostro tempo praticando ogni genere di sport dal trekking, bike, passeggiate a cavallo,ma anche trascorrendo momenti di puro divertimento, alternati ad attimi di relax, assaporando magari i prodotti genuini che questa terra offre, lasciandovi affascinare dallo splendore dei paesaggi fiabeschi e mutevoli che si accompagneranno in ogni attimo della giornata.

Il 3° e 4°giorno potreste scegliere una delle vicine città d’arte tra Pistoia, Firenze, Lucca, o Siena dove non mancheranno le occasioni di ammirare i resti lasciati in eredità dalle numerose civiltà che si sono alternate su questo territorio, grazie alle quali oggi queste città sono diventate patria di reperti che fanno parte del patrimonio dell’Unesco, e che ne fanno meta ambita per tutti gli amanti di musei, luoghi di culto e di arte in generale.

Il 5° giorno vi suggeriamo di trascorrerlo in aperta campagna lasciandovi affascinare e trasportare dagli intensi profumi e colori che animano queste zone, rendendole perfetti per rilassarsi, godere della buona cucina o farsi coccolare in uno dei molti centri benessere disseminati tra queste lussureggianti colline, patria delle numerose sorgenti termali che hanno contribuito a renderle famose, unite a diversi parchi naturalistici che offrono la possibilità di vedere da vicino la flora e la fauna locali.

Il 6° giorno è d’obbligo passalo in riva al mare, spostandovi sul meraviglioso litorale, sede di molte aree che da anni vengono premiate con le fatidiche bandiere blu che ne certificano le perfette condizioni ambientali, dove avrete l’occasione di approfittare del caldo abbraccio del sole estivo, o in alternativa esplorare le numerose piccole cale immerse nella natura incontaminata ,che delizieranno i vostri occhi con scenari indimenticabili e che regalano una sensazione di libertà e spensieratezza in grado di farvi svuotare la mente dai mille pensieri della routine quotidiana.

il tour non può non comprendere una delle 7 isole maggiori dell’arcipelago (alle quali sarebbe quasi maglio dedicare un paio di giorni), e dunque il 7° giorno è qui che vi recherete, scegliendo tra l’isola d’ Elba, del Giglio,di Giannutri, di Capraia,di Pianosa, di Montecristo o di Gorgona, in ognuna delle quali troverete luoghi dove l’operato dell’uomo no ha violato la bellezza della natura che le contraddistingue, e dove avrete la sensazione di essere atterrati in un vero e proprio paradiso terrestre.