Napoli

Napoli: una città unica e piena di folclore

Napoli è una città davvero unica nel suo genere: essa riunisce in sè il folclore di un antico passato e la modernità di un vivace presente, il tutto condito dalle tradizioni che dopo tanti anni continuano ad essere tramandate di generazione in generazione.

Se c’è infatti una terra famosa per il suo folclore colorito è la Campania, di cui Napoli è il capoluogo. Le tradizioni presenti in queste zone sono davvero tante, conquistano il cuore del turista e sono amate dalla gente del posto che le vive con passione.
Se vi capita di passare a Napoli nel periodo di Natale vi accorgerete ad esempio del valore che il Santo Presepe ha per questa terra. I mastri artigiani lavorano alle statuine tutto l’anno, rappresentando le figure più classiche ma anche personaggi moderni, appartenenti alla nostra era, per la creazione di presepi davvero molto originali.

Gente da tutta Italia ma anche dal resto del mondo viene a Napoli per poter creare il proprio presepe su misura e non resta mai delusa da ciò che trova.
Se invece capitate in questa città nel mese di settembre, il 19 si tiene il Miracolo di San Gennaro, patrono della città, molto amato e rispettato. Tale miracolo consiste nello sciogliersi del sangue del Santo contenuto in alcune ampolle in Duomo. Gli esiti di questo miracolo hanno dei significati precisi per i napoletani.

Accanto al rito cristiano vi sono feste ed eventi di ogni tipo che riempiranno la città di colore e festa.
Tra il 27 ed il 29 giugno si tiene invece la Festa dei Quattro Altari. Anche questa celebrazione ha origini di tipo religioso ma è un’occasione per l’intera città per festeggiare e stare insieme. Non mancheranno anche in questo caso feste, sagre ed altre occasioni per divertirsi insieme ai napoletani e agli altri turisti.

Tra i piatti più folcloristici di Napoli vi è la famosa pizza napoletana, un piatto che non può non essere assaggiato e gustato se si giunge in città in qualsiasi periodo dell’anno. Le pizzerie sono davvero numerose e offrono un’ampia possibilità di scelta.
La mozzarella di bufala è un altro simbolo della città e proprio a Napoli può essere gustata quella autentica, saporitissima, che è possibile acquistare all’interno delle gastronomie oppure gustare in uno dei locali del capoluogo campano.

Altri simboli del folclore napoletano sono Pulcinella, maschera ufficiale della città, molto apprezzata sopratutto nel periodo di Carnevale e i celebri corni rossi, piccoli simboli scaramantici che hanno il compito di tenere lontano il malocchio.
Insomma a Napoli, città magica, tradizione e folclore non mancano.

Si tratta di un luogo davvero particolare, dove la gente sente ancora profondamente come propri gli usi ed i costumi della città e dove la scoperta di una cultura antica ma affascinante è garantita dai numerosi eventi. Visitate i suoi luoghi e lasciatevi conquistare dalla gastronomia di questa terra, non ve ne pentirete.

Importante anche, se avete intenzione di fermarvi più di una notte, scegliere un b&b nel centro storico di Napoli in modo da essere sin da subito immersi nella zona più folcloristica e interessante della città