cucina inglese

La cucina inglese

La cucina britannica è tradizionalmente basata sulla carne (manzo, agnello, maiale, pollo) e pesce. Solitamente i piatti vengono consumati con un contorno di verdure, tra cui si trovano le preferite patate.

Gli alimenti più comuni e tipici consumati in Gran Bretagna sono il panino, fish & chips, torte, come il Cornish Pasty, zuppa inglese e gli arrosti.

Alcuni piatti hanno nomi strani come Bubble & Squeak (Bolla e scricchiolio) e Toad-in-the-Hole (rospo nel buco).

Gli alimenti di base della Gran Bretagna sono carne, pesce, patate, farina, burro e uova.

La realtà in effetti va in contrasto con quanti gli italiani mediamente credono: in Inghilterra si mangia bene ed esiste una vera tradizione del cibo.

Purtroppo gli ingesi fanno una vita molto frenetica, quindi consumano preferibilmente i pranzi in maniera veloce (fast food o il classico piatto unico, unico anche in cottura!!)

Voglio presentare una carrellata di piatti e cibo inglesi, così da incuriosire il turista che sta per partire per Londra.

Iniziamo con le abitudini:

Il pasto principale non trova tutti d’accordo: a seconda dello stile di vita c’è chi lo consuma a pranzo e chi a cena. La maggior parte delle persone consuma un pasto veloce a pranzo, solitamente panini, patatine e frutta.

Ci sono tre pasti principali al giorno:

Prima colazione dalle 7:00 alle 09:00:

Pranzo dalle 12:00 alle 13:30

Cena (chiamata Dinner o Supper), il pasto principale, consumato tra le 18:30 e le 20:00

La versione per i più tradizionalisti:

Prima colazione dalle 7:00 alle 09:00,

Cena (Il pasto principale) dalle 12:00-01:30

Tea tra le 17:30 e le 18:30

La domenica il pasto principale è spesso mangiato a mezzogiorno invece che alla sera, questo pasto è di solito composto da un arrosto, Yorkshire pudding e due o tre tipi di verdure.

La colazione

Che cosa è una tipica colazione inglese? Sono in molti pronti a rispondere che la tipica colazione all’inglese è costituita da uova, bacon, salsicce, pane fritto, funghi e fagioli, il tutto innaffiato da una tazza di caffè.

Le abitudini cambiano: al giorno d’oggi la colazione più consumata dagli inglesi è una ciotola di cereali, una fetta di pane tostato, succo d’arancia e una tazza di caffè.

Moltissimi, specialmente bambini, in Inghilterra consumano cereali. Si tratta di tazze con cereali diversi, come mais, frumento, avena, ecc

In inverno molte persone mangiare “polenta” o avena bolliti.

Diverso è se parliamo della colazione tradizionale inglese. Questa è composta da uova, pancetta, salsicce, pane fritto, fagioli e funghi. Anche se oggi è più una tradizione che una realtà, si tratta della colazione che viene sempre servita in alberghi e bed and breakfast di tutto il Regno Unito

Pranzo

Molti bambini a scuola e gli adulti al lavoro consumano un ‘pranzo al sacco’, tipicamente composto da un panino, un pacchetto di patatine, un pezzo di frutta e una bevanda. Il ‘pranzo al sacco’ è conservato in un contenitore di plastica.

Panini sono conosciuti anche come ‘Butty’ o ‘sarnie’ in alcune parti del Regno Unito.

Tra i miei preferiti ci sono i panini con gamberetti e maionese, quello con il tonno, maionese e prosciutto cotto con sottaceti.

Cena

La cena tipica inglese è costituita da carne e due vegetali: patate e un’altra verdura.

La cena tradizionale è mangiato raramente al giorno d’oggi, a parte la domenica. Un recente sondaggio ha rilevato che la maggior parte delle persone in Gran Bretagna mangia curry! Piatti di riso o pasta sono ora favoriti come il ‘Dinner britannico’

Verdure coltivate in Inghilterra, come patate, carote, piselli, cavoli e cipolle, sono ancora molto popolari.